Roma Welfair

Programma 2024

7 novembre 2024
14:00-16:00
Spazio 2
Governance

Il ruolo della SanitĂ  Integrativa

La “sanità pubblica” e la “sanità integrativa” sono due presenze rilevanti nel sistema salute italiano. Fino ad oggi lo sviluppo di quella “integrativa” non è stato gestito e coordinato in modo adeguato dai diversi interlocutori pubblici e privati

La mancanza di coordinamento e la spontaneità dello sviluppo anche a macchia di leopardo della sanità Integrativa in Italia, ha determinato spesso una esigua o assente “integrazione” tra l’offerta dei SSR e l’offerta delle reti sanitarie private che rappresentano i soggetti “intermediari” tra persone assicurate e le loro domande/bisogni, quando non un’inopportuna concorrenza o sovrapposizione tra i due pilastri sanitari.

Alcune delle criticità attuali della sanità pubblica nel nostro Paese, infatti, hanno di fatto accelerato il processo di sviluppo della cosiddetta “sanità integrativa” in modo non coordinato e spontaneistico, determinando disuguaglianze nell’offerta di servizi e prestazioni, e di fatto contribuendo a definire una sanità integrativa “sostitutiva” dell’offerta pubblica e non integrativa com’era nell’idea del legislatore.

Da dove ripartiamo per trovare ambiti di cooperazione e integrazione utili per rispondere ai bisogni dei cittadini?

Coordinato da
Marinella
D'Innocenzo
Presidente L’Altra Sanità
Relatori
Ivano
Russo
Presidente dell’Osservatorio Welfare&Salute
Domenico
Mantoan
Direttore Agenas
Luciano
Dragonetti
Vicepresidente - ANSI Associazione Nazionale SanitĂ  Integrativa e Welfare
Maria Bianca
Farina
Presidente ANIA