Roma Welfair

Programma 2024

7 novembre 2024
14:00-16:00
Spazio 3
Sostenibilità finanziaria

Vulnerabilità del SSN e rafforzamento delle capacità tecniche di difesa cyber nelle strutture sanitarie

Solo una sanità soddisfacentemente sicura dal punto di vista informatico potrà, infatti, diventare una sanità pienamente digitalizzata

Solo una sanità soddisfacentemente sicura dal punto di vista informatico potrà, infatti, diventare una sanità pienamente digitalizzata.Formazione del personale, strumenti tecnologici di controllo e protezione dei flussi dati, compartimentazione dei database e definizione dei profili di responsabilità civili dei software, hardware e AI sanitarie sono alcuni delle azioni che accompagnano la gestione del rischio cyber ad occupare la posizione che merita come parte integrante del risk management sanitario, alla luce sia della crescente minaccia degli hacker che dalla progressiva dipendenza dai device interconnessi: due elementi che collegano sempre più strettamente la sicurezza delle cure a quella dell’infrastruttura informatica.

Relatori
Nefeli
Gribaudi
Esperto di responsabilità della AI sanitarie
Lorenzo
Leogrande
Consigliere Associazione Italiana Ingegneri Clinici
Gabriele
Faggioli
Presidente Clusit
Guido
Scorza
Componente del Garante per la protezione dei dati personali
Andrea
Lisi
Presidente ANORC